Proprietà / Fondatori
Massimo Dal Lago e Arianna Tessari
Inizio Attività 1998
Vitivinicultura Biologica
Ettari 8,5
Bottiglie prodotte 40000
Indirizzo Contrada Bevilacqua, 2/a, 36078 Valdagno (VI)
info@masari.it
www.masari.it

Masari

Valdagno (VI)

La Valle d’Agno si estende a Nord di Vicenza ai confini tra le province di Verona e di Trento e si trova al centro di un territorio unico per la coltivazione della vite costituito da terreni integri e protetti a Nord dalle Piccole Dolomiti. I vigneti si estendono in un ambiente di alta collina dove sono inseriti in un paesaggio naturale abbracciati da boschi e prati. Masari nasce nel 1998 quando Massimo Dal Lago e Arianna Tessari, unendo la loro passione e le loro esperienze, riprendono la viticoltura nella Valle d’Agno ricercando i vecchi vigneti e le varietà locali per coltivarli con grande attenzione e rispetto evidenziando le due anime della Vallata: quella vulcanica e quella calcarea. I vini esprimono con decisione la mineralità e la complessità tipiche di questa terra che con grande impegno e rigore Masari interpreta. La complessità dei suoli, l’attenta cura nella coltivazione biologica e la selezione molto accurata delle uve alla vendemmia sono i pilastri su cui fonda l’azienda Masari. Eleganza e freschezza negli aromi contraddistinguono tutti i vini che dimostrano, con il passare del tempo, grande personalità.