Proprietà / Fondatori
Henri Boillot / Henri Boillot (nonno dell'attuale)
Inizio Attività 1930
Vitivinicultura Biologica
Ettari 15
Bottiglie prodotte 75000
Indirizzo Meursault / Bourgogne Côte d'Or - Francia / France

Henri Boillot

Meursault - Francia

Da più di quattro generazioni il domaine Jean Boillot è a Volnay e con l'arrivo di Henri Boillot, nonno dell'attuale Henri, ha avuto un forte impulso allo sviluppo, fino ad arrivare ad una superficie vitata di 15 ettari di cui il 65% in rosso ed il restante in bianco. Henri Boillot, attuale conduttore del domaine, uomo eclettico, dopo aver dato il suo nome al domaine (prima si chiamava D.ne Jean Boillot) ha iniziato a vinificare cercando di ottenere dei vini molto eleganti e fini e perciò, a volte, la massima espressione si ha solamente dopo qualche anno. La mineralità che distingue i vini del domaine è comunque marcata e con l'affinamento esalta appieno il terroir. Molti i vini bianchi di Boillot tra i quali spicca il Puligny Clos de la Mouchere ed il Corton Charlemagne, vero vino cult del Domaine, tra i maggiori protagonisti del panorama dell'odierna Borgogna. Dal 2012 Gauillarme Boillot, figlio di Henri, ha iniziato la vinificazione del Pinot Nero che, oltre a confermarsi con dei superlativi Volnay, offre una batteria di vini rossi impressionante, dai Pommard al Bonnes Mares, passando per il Clos Vougeot e altri grandi vini della Côte de Nuits.