Valle d'Aosta

Le condizioni climatiche della Valle d'Aosta, unitamente alle caratteristiche dei terreni e alla loro esposizione, sono i punti di forza di una viticoltura di montagna di grande valore. La scarsità delle piogge, il clima secco e le forti escursioni termiche tra il giorno e la notte durante il periodo di maturazione accentuano l'intensità dei profumi dei vini valdostani. Il recupero e la valorizzazione della coltivazione della vite ha creato una gamma ampia e qualificata di vini di montagna prestigiosi. Si coltiva in collina, tra i 300 e 400 m.s.l.m., ma anche in montagna, dove si trovano i più alti vigneti d’Europa.