Sicilia

La Sicilia, per condizioni climatiche, temperatura mite, terre collinose, leggera brezza di mare e sole acceso, mostra caratteristiche che risultano ideali per la crescita della vite. Il territorio Siciliano è celebrato per la produzione di ottimi vini di straordinaria ed indiscussa qualità, frutto di una cultura tra le più antiche del mediterraneo. Un patrimonio vitivinicolo tra i più importanti d’Italia che grazie all’ammodernamento delle tecniche di produzione ed alla riscoperta di vitigni autoctoni, oggi è il grado di offrire un carnet di vini di primissimo piano: dal famoso Nero d’Avola ai prestigiosi vini coltivati nei terreni vulcanici ai piedi dell’Etna.

Etna

Il vulcano è il vero protagonista nella coltivazione della vite, capace di generare diversi ed unici microclimi, dal sub tropicale a quelli prettamente montani. I vigneti dell’Etna sono coltivati esclusivamente nel suo territorio, o addirittura solo in alcune contrade, viti super autoctone quindi con cui si producono vini dal terroir unico.


Faro

.


Madonie

Un parco naturalistico protetto nelle province di Palermo e Agrigento, un’area incontaminata dalle grandi biodiversità, zone collinari e montuose, contraddistinte da un clima ventilato e con forti escursioni termiche. Luogo ideale per trasferire alla vite tutte le caratteristiche di un territorio unico.