Armenia

L'Armenia vanta una tra le più antiche tradizioni vinicole al mondo. Siamo nella terra di Noè e dell’Arca, qui la cultura del vino risale a circa 6100 a.C., come dimostrano alcuni scavi archeologici nelle grotte vicine ad Areni, ai piedi del monte Ararat, nella provincia del Vayats Dzor, dove sono stati ritrovati i resti della cantina più antica del mondo. Qui si concentra ancora oggi la maggior parte della viticultura armena, vigneti super autoctoni con cui si producono vini di grande qualità.

Vayots Dzor

Questa regione è famosa perché ritenuta la culla del wine making. Le uve autoctone coltivate in questa regione producono un vino ritenuto tra i migliori della nazione.