Argentina

L’Argentina gode di una posizione geografica molto favorevole, con condizioni ambientali e climatiche ideali per la crescita della vite, che qui si coltiva fino a 1500 metri s.l.d.m. Il paese infatti è il quinto produttore al mondo, ma poco vino riesce a varcare i confini per arrivare negli altri paesi del mondo. La viticoltura argentina si è sviluppata quasi esclusivamente per il mercato interno, con cantine che puntano a grandi rese e tanta quantità. Alcuni produttori però hanno saputo sfruttare al meglio un territorio dalle grandi potenzialità enologiche, ponendo il massimo dell’attenzione sulla qualità, con vini che si affacciano al mercato internazionale e sono sempre più vicini ai migliori prodotti europei.

Mendoza

La regione vinicola più a sud del paese, Mendoza, è la più importante del paese e la sua uva più celebre, il Malbec, in questa zona è capace di produrre eccellenti vini.