Altenberg de Bergheim Grand Cru

impianto misto con tutti i vitigni alsaziani - Vin de Terroirs

Zona di Produzione: Bergheim / Alsazia - Francia
Terreno: argillo-calcareo, ferruginoso
Vendemmia: manuale
Vinificazione: pressatura del grappolo intero e lentissima fermentazione con lieviti indigeni dell’uvaggio in grandi botti di rovere
Affinamento: 12 mesi sulle fecce fini in grandi botti di rovere
Colore: giallo paglierino intenso
Profumo: ricco e mediterraneo, con sentori di erbe aromatiche, miele, marmellata di agrumi e pasta di mandorle
Sapore: morbido, elegante e salino, con note dolci bilanciate da una grande freschezza, di lunga persistenza
Formato: bottiglia da 0,75 lt
Grado Alcolico: 11,5% vol

Proprietà / Fondatori
Jean Michel Deiss / Marcel Deiss
Inizio Attività 1946
Vitivinicultura Biologica Certificata, Biodinamica
Ettari 30
Bottiglie prodotte 120.000
Indirizzo Bergheim / Alsace - Francia / France
www.marceldeiss.com

Marcel Deiss

Bergheim - Alsace

Situato a Bergheim, nel cuore dell'Alsazia, il domaine viene fondato da Marcel Deiss che, dopo la fine della seconda guerra mondiale, abbandona il mestiere delle armi e dà vita all'azienda. Gestito oggi dal nipote Jean Michel, conta su 30 ettari suddivisi in 9 comuni ed estesi su 20 km di collina coltivata a vite. Alla base di tutto il TERROIR: il vigneto è coltivato secondo antiche tecniche, senza diserbanti, né concimi chimici, essendo la vite impiantata come fosse una pianta da sottosuolo, che cresce in sofferenza nel cuore di ogni territorio. I vini di terroir portano questo segno, la traccia evidente di questa vocazione a raccontare il paesaggio: sono vini che testimoniano il ritorno alla vera tradizione alsaziana. Pur proponendo una piccola batteria di vini "tradizionali alsaziani" nei Vins de Fruits e nei Vins de Temps, vera protagonista è la "complantation", filosofia imprescindibile per Jean Michel Deiss. Le uve sono vendemmiate nello stesso momento e vinificate insieme da vitigni piantati nel medesimo vigneto, facendo sì che ci sia una "compensazione" naturale tra i vari livelli di maturità. Tutto questo è frutto del grande lavoro in vigna ed esalta il "terroir" in tutte le sue più piccole sfumature, consacrando Deiss fra i migliori vigneron di Francia.