Vinsanto del Chianti Classico

70% Trebbiano, 30% Malvasia

Zona di Produzione: San Casciano in Val di Pesa (Firenze)
Terreno: matrice sabbioso-argillosa mista a ciottoli di origine calcarea
Vendemmia: manuale
Vinificazione: le uve, vendemmiate a mano facendo scelti e penzoli come da tradizione, vengono appese nell'antico appassitoio dell’azienda per un periodo di 4-5 mesi. Alla fine del processo di appassimento le uve vengono selezionate nuovamente e poi torchiate.
Affinamento: il mosto ottenuto viene introdotto in caratelli di castagno e rovere di capacità dai 30 ai 100 litri dove viene lasciato fermentare e maturare per un periodo dai 5 ai 7 anni. Segue un periodo di circa 2 anni in vetro prima dell’imbottigliamento.
Formato: bottiglia da 0,375 lt
Grado Alcolico: 17% vol

Proprietà / Fondatori
Anna Marcaferri / Alessandro di Niccolò Antinori
Inizio Attività 1543
Vitivinicultura Tradizionale
Ettari 23
Bottiglie prodotte 50.000
Indirizzo Via Cigliano, 17 50026 San Casciano in Val di Pesa (FI)
info@villadelcigliano.it
www.villadelcigliano.it

Villa del Cigliano

San Casciano in Val di Pesa (FI)

Fondata nel 1543, Villa del Cigliano ha subito nei secoli varie trasformazioni fino al periodo di massimo splendore alla fine dell’800 con Piero e Ludovico Antinori che hanno saputo sviluppare l’attività vitivinicola costruendo la cantina che ancor oggi ospita le botti di Cigliano. Eleonora Marcaferri, mamma di Anna, ha condotto l’azienda con l’aiuto del marito e lo stesso ha fatto la figlia fino al 2008 anno in cui arriva Niccolò Montecchi. Egli, terminati gli studi, prende in mano l’azienda di famiglia ed in soli dieci anni è riuscito a dare nuovo slancio a questa icona di San Casciano Val di Pesa attraverso vini fini, eleganti, figli del terroir delle dolci colline a sud-est di Firenze.